Varianti di cereali

Qual è la varietà di cereali corretta?

Nella scelta della varietà di cereali occorre tenere in considerazione i seguenti criteri per un utilizzo come insilato:

  • elevata stabilità
  • elevata resa di cereali
  • segale ibrida per ubicazioni medio-leggere
  • triticale per ubicazioni medio-pesanti



Segale vernina

SU Phoenix - Segale vernina

  • Rese massime di sostanze secca su più anni nei test AGRAVIS
  • Stabilità, tolleranza alle situazioni di stress, flessibilità nella raccolta
  • Coltivazione in ubicazioni leggere, con pericolo di siccità e medie ben riscaldate
  • Adatta per un utilizzo come insilato
  • Sesto d’impianto: 220-260 grani/m²

Periodo della seminagrani/m²
Semina anticipata
Semina media
Semina ritardata
200-220
220-260
260-300

Triticale invernale

Tender PZO - Triticale invernale

  • Variante con resa migliore nel test AGRAVIS GPS 2016
  • Elevata stabilità e maturazione rapida del cereale
  • Elevata attitudine alla coltivazione e compatibilità della semina tarda
  • Sesto d’impianto 260-300 grani/m²

Periodo della seminagrani/m²
Semina anticipata
Semina media
Semina ritardata
220-250
250-280
280-350

Vi potrebbe interessare anche questo:

IQ-Plant

IQ-Plant: L’App per la produzione di piante

L’App gratuita IQ-Plant vi fornisce consigli aggiornati sulla produzione delle piante e messaggi di avviso provenienti dalla vostra regione per tutte le colture rilevanti. Inoltre, sono raggiungibili tramite l’App IQ-Plant più di 900 referenti delle società cooperative locali Raiffeisen così come consulenti per la vendita di AGRAVIS.

IQ-Plant, dall’inizio di marzo 2016, fornisce inoltre nelle singole ubicazioni previsioni del tempo per spruzzare per tre giorni successivi così come un ampliamento delle informazioni sui prodotti.


L’App è disponibile per essere scaricata con Android e iOS.